Come aggiungere rumore ad un disegno (e perché farlo)

Copertina post "Come aggiungere rumore ad un disegno (e perché farlo")

Read in English

In questo post ti spiegherò un semplice accorgimento per rendere i tuoi disegni meno piatti ed evitare l’effetto “cartone animato” che secondo me non va bene per tutti gli stili. Per esempio ai miei ritratti in stile cartoon, che non sono troppo realistici ma nemmeno troppo stilizzati, aggiungo sempre un livello di “rumore” per evitare zone troppo omogenee. Ma cosa significa, e soprattutto, come si fa ad aggiungere rumore? Ed è sempre necessario? Continua a leggere e avrai le risposte a queste domande.

read more >

Dalla carta al digitale, come scontornare un disegno in poche e semplici mosse

Tutorial: come scontornare un disegno

Read in English

Nessun disegno è abbastanza bello da non poter essere rovinato da una maldestra conversione in digitale. Ma niente paura, leggendo questo tutorial imparerai come scongiurare una simile eventualità, sfruttando anzi il passaggio al digitale per far fare il salto di qualità alle tue creazioni.
Per realizzare i miei disegni seguo un processo che definisco “analogico/digitale”: comincio con la bozza a matita, la inchiostro con una penna per calligrafia o con dei markers con punte di dimensioni diverse, cancello la matita, infine scansiono il disegno e lo completo al PC.
Quest’ultima fase comincia con un processo cruciale, lo scontorno, cioè l’estrazione della lineart. Sto per svelarti come, grazie agli strumenti forniti dai software di grafica, riesco senza troppa fatica ad ottenere una lineart  persino migliore di quella che è uscita dalla mia matita.

read more >